NEWS

240621_acdc_giardino_cover_1080x1920px

IL GIARDINO DEL CINEMA – PROGRAMMA DAL 24 AL 30 GIUGNO

Prosegue nella settimana dal 24 al 30 giugno la programmazione del cinema sotto le stelle a cura dell’associazione Casa del Cinema di Trieste nell’arena all’aperto del Giardino Pubblico “Muzio de Tommasini”, nel cuore verde del centro cittadino. “Il Giardino del Cinema” propone un cartellone all’insegna dei grandi successi dell’ultima stagione, cinema d’autore, classici restaurati, film per famiglie e animazione, titoli in versione originale, anteprime e inediti presentati sotto la sigla dei principali

Leggi tutto
scienza e virgola

LA CASA DEL CINEMA A SCIENZA E VIRGOLA

Sabato al Teatro Miela, la Casa del Cinema presenta “RADIOACTIVE”, il primo dei due film in programma ad ingresso libero durante Scienza e Virgola, il “Science and Media” Festival in programma dal 16 al 21 maggio, organizzato dal Laboratorio Interdisciplinare della SISSA con la direzione artistica dello scrittore @pg_paologiordano. Il nome di Marie Curie richiama in tutti noi l’immagine di una

Leggi tutto
THE BOTANICAL ACT

THE BOTANICAL ACT ALLA CASA DEL CINEMA

L’Associazione Casa del Cinema di Trieste presenta la mostra The Botanical Act, un’esposizione illustrata dedicata ai protagonisti sempreverdi del mondo cinematografico, curata dall’illustratrice Laura Gorlato – La Furia Studio.

Leggi tutto
L’Università degli Studi di Trieste vanta nella sua storia centenaria un primato poco noto: il più antico corso di storia del cinema in Italia, con un ciclo di lezioni organizzato nel 1957 dal Circolo Universitario Cinematografico. La cattedra di Storia del Cinema dell’Ateneo sarebbe diventata istituzione permanente nell’anno accademico 1973-74, cinquant’anni fa. E se oggi Trieste è una delle città più cinematografiche d’Italia, con i suoi prestigiosi festival internazionali e un numero sempre crescente di set, le radici del fenomeno affondano anche nel terreno fertilissimo creato dai corsi universitari sulla settima arte. Il cinema, “invenzione senza futuro” secondo una leggendaria (ma falsa) definizione di oltre un secolo fa attribuita ai pionieri fratelli Lumière, è oggi non soltanto spettacolo, intrattenimento e forma di espressione culturale, ma anche strumento di lettura e conoscenza della realtà, per interpretare il passato, aumentare la consapevolezza del presente e immaginare il mondo di domani. Nella rassegna MOVIEUNITS dodici film, selezionati guardando alle specificità e competenze trasversali offerte dai dieci Dipartimenti dell’Università degli Studi di Trieste, diventano momento di riflessione su alcuni grandi temi della contemporaneità: la crisi climatica, l’intelligenza artificiale, la robotica, l’evoluzione del mondo del lavoro, la memoria e gli archivi, la clonazione, l’ingegneria genetica, i paradossi della finanza, i fenomeni migratori, le sfide dello spazio, i sogni e le inquietudini delle nuove generazioni nell’era dell’antropocene… Parole chiave attualissime, affrontate dal cinema del reale così come da quello di finzione con sguardo sempre originale e votato alla comunicazione verso il grande pubblico. Come in una sorta di festival itinerante, con proiezioni in sedi diverse, pensate per coinvolgere nel modo più ampio possibile la popolazione universitaria e la cittadinanza, docenti e studenti saranno chiamati a confrontarsi attorno ai temi presentati sul grande schermo, rinnovando la classica e intramontabile formula del cineforum. La rassegna è organizzata in collaborazione con i Dipartimenti dell’Università e con l’associazione Casa del Cinema di Trieste; si avvale del contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste, con la collaborazione di ERPAC FVG.

MOVIEUNITS CINEFORUM PER IL CENTENARIO UNITS

“Il futuro della conoscenza”, il cineforum per il Centenario dell’Università di Trieste 12 appuntamenti tra marzo e giugno 2024 Ingresso libero L’Università degli Studi di Trieste vanta nella sua storia centenaria un primato poco noto: il più antico corso di storia del cinema in Italia, con un ciclo di lezioni organizzato nel 1957 dal Circolo Universitario Cinematografico. La cattedra di

Leggi tutto
Valorizzare Gorizia attraverso il cinema

CINQUECENTO MILA EURO PER IL BANDO “CORTI SENZA CONFINE”

Cinquecento mila euro per il bando “Corti senza Confine” che la Friuli Venezia Giulia Film Commission lancia in occasione di “Go!2025” Raccontare il territorio, l’identità, le tradizioni e il patrimonio storico di una città di confine attraverso cinque cortometraggi, per valorizzare Nova Gorica e Gorizia in occasione di “Go! 2025” Capitale europea della cultura 2025. “Corti senza confine” intende sostenere,

Leggi tutto
servizio civile 2024

SPACE! : SPAZI DI ARTE E CULTURA EXTRA-ORDINARI!

Sei una persona creativa? Ti piacerebbe operare nell’ambito dell’accoglienza e della promozione culturale? Hai tra i 18 e i 29 anni non compiuti? Il progetto “SPACE!: Spazi di Arte e Cultura Extra-ordinari!!” è quello che fa per te. 12 mesi di attività nella promozione dell’accoglienza, della cultura e della creatività, attraverso: organizzazione di un palinsesto teatrale, radiofonico e cinematografico, organizzazione

Leggi tutto
la notte dei cortometraggi

LA NOTTE DEI CORTOMETRAGGI

“Immagine e Storia. Conferenze e incontri su Public History e Cinema” è il titolo del ciclo di appuntamenti organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Trieste, dedicato ai temi della Public History.

Leggi tutto