Storie di lame e spade, di ieri e di oggi, si incrociano a Maniago, nell’ambito del progetto di cooperazione Interreg Italia Austria “KLANG” in una giornata dedicata al cinema e alle produzioni che fanno di Maniago la città delle coltellerie per eccellenza.

Al convegno di presentazione del progetto, seguiranno la proiezione del docufilm “Tra pièce e pellicole l’arte fabbrile maniaghese si presentarealizzato da Casa del Cinema di Trieste, l’inaugurazione del Centro visite del castello di Maniago e una splendida passeggiata fra i resti del maniero.

L’utilizzo di risorse quali l’acqua e il legno accomunano le aree interessate dal progetto, come fucine per la forgiatura dei metalli. In passato florida e qualificata è stata la produzione di spade, soprattutto nell’area bellunese, mentre oggi la tradizione continua in particolare a Maniago, che vede nella lavorazione dei metalli uno dei perni del suo sistema produttivo.

Con il progetto “KLANG Spade di leoni e aquile” i partner (Comune di Belluno LP, Comune di Santa Giustina, Comune di Maniago, Circolo Cultura e stampa bellunese e Università di Innsbruck) stanno valorizzando questo patrimonio tangibile ed intangibile attraverso la creazione di un percorso turistico lungo le tre regioni, il recupero di luoghi legati alla produzione e alla storia delle spade, lo studio, la ricerca e la creazione di un sistema di catalogazione oplologico. Per favorire lo scambio di esperienze e il confronto fra gli attori locali, è prevista anche l’organizzazione di eventi transfrontalieri, fra cui quello che si terrà a Maniago il 24 luglio p.v.

Al Cinema Manzoni i partner presenteranno i risultati sin’ora raggiunti, verrà distribuita la guida dell’itinerario turistico transfrontaliero e proiettato per la prima volta il docu-film che racconta, anche attraverso interviste a testimoni privilegiati, come l’arte antica della forgiatura si intrecci spesso con lo sfavillante mondo del cinema: forse non tutti sanno, ma le spade impugnate da alcuni eroi del cinema, da Braveheart a Robin Hood, sono state prodotte proprio nelle città friulana.

Nel primo pomeriggio seguirà l’inaugurazione del Centro Visite del Castello di Maniago, punto informativo e didattico che consentirà soprattutto ai più giovani di immergersi in un passato di dame e cavalieri, spade di aquile e leoni.

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn