fbpx

Regolamento

1. L’Associazione Casa del Cinema di Trieste, in collaborazione con il Trieste Film Festival ed ERPAC,
lancia una call per fotografi, professionisti e non, per la realizzazione di fotografie ad attori, registi
e ospiti del Trieste Film Festival 31° edizione, che si terrà a Trieste dal 17 al 23 gennaio 2020.

2. Le fotografie potranno essere in bianco e nero o a colori.

3. Verranno prese in considerazione anche le fotografie scattate nelle edizioni precedenti del Trieste Film
Festival.

4. Le iscrizioni al contest si effettuano inviando una mail con i propri dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e recapito telefonico) all’ indirizzo casadelcinemacontest@gmail.com a partire dal giorno 16 gennaio 2020.

5. Ad ogni iscritto verrà consegnato un badge che darà libero accesso ai luoghi del Festival (esclusa la sala).
Il badge si potrà ritirare a partire dal giorno venerdì 17 gennaio presso l’ufficio accrediti del Festival al
Teatro Rossetti.

6. Le fotografie (in formato digitale JPEG o TIFF, 300 dpi) dovranno essere inviate all’indirizzo mail
casadelcinemacontest@gmail.com entro e non oltre il 26/01/2020, anche attraverso wetransfer.

7. Un comitato di selezione, composto da 5 membri di cui 2 dell’Associazione Casa del Cinema, 2 del Trieste
Film Festival e 1 di ERPAC, sceglierà a suo giudizio insindacabile le 20 migliori fotografie, che saranno poi valutate dal pubblico della rete, per la scelta del ritratto vincitore.
Lo “scatto” che riceverà più like nell’album su Facebook pubblicato sulla pagina dell’Associazione Casa del Cinema di Trieste verrà decretato vincitore.

8. Le 20 fotografie finaliste saranno stampate ed esposte in un’area dedicata del Magazzino delle Idee
di Trieste, dall’1 al 17 febbraio 2020, nell’ambito della mostra “Fellini, La dolce vita e 8 e mezzo – fotografie di scena”.

9. La consegna del premio, che consisterà in una targa, avrà luogo martedì 18 febbraio alle ore 17.30 presso il Magazzino delle Idee di Trieste.

10. Tutte le fotografie partecipanti alla call rimarranno patrimonio dell’Associazione Casa del Cinema di
Trieste, che le potrà esporre nei propri spazi aperti al pubblico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn