news

Trieste Film Festival 28

Torna dal 20 al 29 gennaio il Trieste film festival, primo e più importante appuntamento italiano con il cinema dell’Europa centro-orientale, giunto alla 28/a edizione, diretta da Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo.
Ad aprire il festival sarà l’anteprima fuori concorso di The Teacher, il nuovo film di Jan Hebejk, candidato all’Oscar nel 2000 con Divided We Fall, prossimamente in uscita nelle sale italiane distribuito da Satine Film, ambientato a Bratislava, nella Cecoslovacchia del 1983. La chiusura sarà invece affidata all’ultimo film di Emir Kusturica “On The Milky Road”, una storia d’amore sullo sfondo di una non meglio precisata guerra civile interpretata dallo stesso Kusturica e da Monica Bellucci.

Interno/Giorno debutta al Ts+ff

img_9835

Tornano le passeggiate cinematografiche di Esterno/Giorno, progetto promosso dall’Associazione Casa del Cinema di Trieste e realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma Fvg, che nella sua prima edizione ha riscosso molto successo, con la partecipazione non solo dei triestini, ma anche di tanti turisti.
Un modo diverso di guardare alla città, ai siti di maggior pregio e alla cultura del nostro territorio attraverso la lente del Cinema.

Tre gli appuntamenti in calendario che questa volta si affiancano a Trieste Science + Fiction Festival, il festival internazionale della fantascienza in programma dal 1 al 6 novembre.
Martedì 1 novembre alle ore 14.00 e giovedì 3 novemebre alle ore 11.00 (ritrovo alla Casa del Cinema, piazza Duca degli Abruzzi 3) doppio appuntamento con Interno/Giorno per andare alla scoperta di luoghi e ambienti che hanno ospitato importanti set cinematografici come La migliore offerta di Giuseppe Tornatore o Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores. Grazie infatti alle nuove tecnologie di Virtual Reality (VR) i visitatori potranno, ad un certo punto del tour, indossare appositi visori e visitare virtualmente spazi solitamente non accessibili. Il tutto sotto la guida di un operatore che, munito di tablet connesso ai visori, potrà accompagnerà gli ospiti da un ambiente all’altro.

Mercoledì 2 novembre alle ore 11.00 sarà la volta invece di Esterno/Giorno (ritrovo alla Casa del Cinema, piazza Duca degli Abruzzi 3) con un percorso che si snoderà tra i luoghi del centro città che hanno fatto da sfondo a numerose pellicole.

La partecipazione è aperta fino a 40 partecipanti ciascuna e prevede un contributo di €5 a persona. Ad accompagnare i partecipanti il giornalista e critico cinematografico Nicola Falcinella. La prenotazione è obbligatoria per tutti i percorsi al numero cell. +39 339 4535962 o alla mail esternogiornots@gmail.com.
In caso di maltempo la passeggiata sarà rinviata.

Reale, digitale, virtuale e naturalmente social. Durante le passeggiate si potranno postare contenuti e foto usando gli hashtag #esternogiorno e #FVGfilmlocation #TriesteSocial e #discovertrieste.

Esterno/Giorno – Sulle tracce di Zoran

I set cinematografici di Zoran, il mio nipote scemo – 30 ottobre ore 11.00 (partenza da Cormons)

In occasione del Jazz &Wine of Peace Festival non potevano mancare le passeggiate cinematografiche di Esterno/Giorno, progetto promosso dall’Associazione Casa del Cinema di Trieste e realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma Fvg.

Una gita in pullman attraverso il Collio porta alla riscoperta dei luoghi che hanno costituito il set di Zoran, il mio nipote scemo del regista goriziano Matteo Oleotto. Quel film che ha fatto storia in Regione (e premiato da pubblico e critica anche a livello internazionale) e che – scrive MyMovies – “Come un buon vino friulano, si beve e lascia nel finale in bocca un sapore amabile e rotondo”. Oltre alle soste per esplorare i luoghi densi di significato vissuti da Zoran e lo zio Paolo Bressan, è prevista una degustazione enogastronomica con i prodotti tipici del territorio presso l’azienda vinicola Renato Keber.

Conduce la passeggiata il critico cinematografico Nicola Falcinella con l’amichevole partecipazione del regista del film Matteo Oleotto e del produttore Igor Prinčič.

Prenotazioni al numero +39 3394535962 o alla mail esternogiornots@gmail.com

Ticket 15,00€

Esterno/Giorno in Barcolana: dopo il successo dell’anno scorso raddoppiano gli appuntamenti in occasione di Barcolana 2016

In occasione della Barcolana non potevano mancare le passeggiate cinematografiche di Esterno/Giorno, progetto promosso dall’Associazione Casa del Cinema di Trieste e realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma Fvg. Un progetto che continua ad aggregare numerosi partners: dal FAI – Fondo Ambiente Italiano Presidenza del Fvg, all’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Trieste, alla Lister Sartoria Sociale, fino alla Coop. Sociale La Collina, Stazione Rogers, Svbg e Dopolavoro Ferroviario di Trieste e realizzato in collaborazione con Key Tre Viaggi, Container 120, Trieste Social e Discover Trieste.

Un modo nuovo per andare alla scopert della città, dei siti di maggior pregio e della cultura del nostro territorio attraverso la lente del Cinema.

Dopo il tutto esaurito delle passeggiate organizzate nel corso della scorsa edizione della Barcolana, sono tre gli appuntamenti in programma durante Barcolana 2016. Sabato 8 ottobre alle ore 11.00 (ritrovo Casa del Cinema) si andrà alla scoperta delle location cinematrografiche racchiuse in Porto Vecchio. Alle ore 14.00 (ritrovo Museo Ferroviario) partirà una seconda passeggiata che si snoderà attraverso la Ex-Pescheria e il Pedocin, luoghi che hanno fatto da sfondo a pellicole come “Il Padrino” e “L’ultima spiaggia”. La passeggiata di sabato delle ore 14.00 sarà riproposta domenica 9 ottobre alle ore 11.00, con partenza da Stazione Rogers.

La partecipazione è aperta fino a 40 partecipanti ciascuna e prevede un contributo di €5 a persona. Ad accompagnare i partecipanti il giornalista e critico cinematografico Nicola Falcinella. La prenotazione è obbligatoria per tutti i percorsi e possibile fino alle ore 12 del giorno precedente la visita al numero cell. +39 339 4535962 o alla mail esternogiornots@gmail.com.

In caso di maltempo la passeggiata sarà rinviata.

Reale, digitale, virtuale e naturalmente social. Durante le passeggiate si potranno postare contenuti e foto usando gli hashtag #esternogiorno e #FVGfilmlocation #TriesteSocial e #discovertrieste.

Info: www.casadelcinematrieste.it

scarica il flyer

Jazz&Wine of Peace (Cormòns) e Casa del Cinema di Trieste propongono un contest per videomaker.

Un contest per videomaker suggella la collaborazione tra il festival cormonese Jazz&Wine of Peace e Casa del Cinema di Trieste. Il bando – scaricabile dai siti delle due associazioni (www.casadelcinematrieste.it e www.controtempo.org) – invita i videomaker a produrre un videoracconto sul Festival del Collio.

Controtempo – l’associazione che cura il festival internazionale Jazz&Wine of Peace, quest’anno alla 19esima edizione – e Casa del Cinema di Trieste – tra i principali organi di produzione e diffusione di progetti cinematografici in regione – uniscono le forze per reclutare artisti videomaker che vogliano mettersi in gioco e produrre un cortometraggio dedicato alle eccellenze di musica, vini, cantine, paesaggi che danno vita al festival del Collio.

I videomaker – che sono invitati a inviare la loro candidatura (come da regolamento) entro il 12 ottobre via mail a casadelcinemacontest@gmail.comvengono scelti da una commissione tecnica istituita da Casa del Cinema in base al loro curriculum e alle loro opere già prodotte e poi inseriti nel contesto festivaliero (con l’ospitalità da parte degli organizzatori) perché possano vivere e riprendere dall’interno le dinamiche di una kermesse complessa e variegata come è quella diJazz&wine.
Lo scopo è produrre un cortometraggio
di circa 10 – 12 minuti che restituisca l’intreccio tra paesaggio, vino e musica sottolineando da un lato l’eccellenza delle proposte (sia in termini musicali sia delle cantine di anno in anno coinvolte nel progetto) e il dialogo tra espressioni artistiche diverse (vino, paesaggio e musica appunto), e dall’altro narrando il confronto del lavoro che viene compiuto dalle mani esperte dei musicisti e dei vignaioli.

A fine festival i 5 prescelti avranno un mese di tempo per completare il loro lavoro, che verrà giudicato dalla commissione tecnico-artistica costituita da tre critici scelti da Casa del Cinema e Controtempo. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro di 1500 euro, messo a disposizione da Controtempo. La scadenza per iscriversi al Contest è il 12 ottobre, il 17 ottobre verranno annunciati i 5 concorrenti che verranno ospitati a Cormòns per girare i loro video. La premiazione avverrà nel mese di novembre in occasione di un concerto-evento dedicato al contest.

Il 12 ottobre la scadenza per iscriversi.

scarica il bando

Per informazioni:

www.controtempo.org/jazz-wine-of-peace-2016

www.facebook.com/AssociazioneCasadelCinemadiTrieste

ESTERNO/GIORNO – Passeggiate cinematografiche

Nuovi appuntamenti con le passeggiate cinematografiche alla scoperta di Trieste e di luoghi incantevoli che hanno fatto da sfondo a numerose pellicole.

Weekend in compagnia delle passeggiate cinematografiche di Esterno/Giorno, progetto promosso dall’Associazione Casa del Cinema di Trieste e realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma Fvg.
Un modo diverso di guardare alla città, ai siti di maggior pregio e alla cultura del nostro territorio attraverso la lente del Cinema.

Le prossime passeggiate a Trieste, con un percorso cittadino, si terranno sabato 17 alle ore 10.30 (ritrovo Posto delle Fragole – ex Opp San Giovanni) per l’appuntamento C’era una volta la città dei matti. Un percorso alla scoperta del comprensorio di San Giovanni, con la sua architettura, la sua storia, e il “dietro le quinte” dei film girati in questi luoghi con un incursione negli spazi della Sartoria Lister.

Domenica 18 settembre alle ore 10.30 (ritrovo alla Casa del Cinema, piazza Duca degli Abruzzi 3) invece sarà la volta di Esterno/Giorno Città con un percorso che si snoderà lungo le Rive e la zona adiacente al Canale e Piazza della Borsa.

La partecipazione è aperta fino a 40 partecipanti ciascuna e prevede un contributo di €5 a persona. Ad accompagnare i partecipanti il giornalista e critico cinematografico Nicola Falcinella. La prenotazione è obbligatoria per tutti i percorsi e possibile fino alle ore 12 del giorno precedente la visita al numero cell. +39 339 4535962 o alla mail esternogiornots@gmail.com.
In caso di maltempo la passeggiata sarà rinviata.

Reale, digitale, virtuale e naturalmente social. Durante le passeggiate si potranno postare contenuti e foto usando gli hashtag #esternogiorno e #FVGfilmlocation #TriesteSocial e #discovertrieste.

I SET CINEMATOGRAFICI DI TRIESTE SBARCANO IN LAGUNA

La Casa del Cinema di Trieste presenta Esterno/Giorno alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia presentando Esterno/Giorno, le passeggiate alla scoperta dei set cinematografici di Trieste guidate dal giornalista e critico cinematografico Nicola Falcinella.

L’evento si terrà lunedì 5 settembre ed è inserito nel programma di incontri organizzati dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dedicati alla promozione del settore cinema unita a quella del nostro territorio.

foto interno_giorno

Durante la presentazione sarà possibile inoltre, per la prima volta, sperimentare le visite virtuali denominate Interno/Giorno, che partiranno a ottobre prossimo in occasione della Barcolana.

Grazie alla tecnologia Virtours, sviluppata dall’azienda IKON, durante Interno/Giorno, i partecipanti indossando gli appositi visori potranno visitare virtualmente spazi e ambienti solitamente non accessibili: 20 anni di set all’interno di palazzi pubblici (e non solo) di Trieste.

Il tutto sotto la guida di un operatore che, munito di tablet connesso ai visori, potrà “portare” i visitatori da un ambiente all’altro accompagnandoli nei vari ambienti e scenari a 360°, ricchi di particolari e easter eggs “sovrapposti” a quanto vede.

interno giorno_2

Esterno/Giorno, progetto voluto dalla Case del Cinema di Trieste e realizzato con il contributo della Regione Fvg, nasce nell’ottica di valorizzazione della cultura prodotta dal territorio, di diffusione della consapevolezza sull’importanza strategica del comparto Cinema anche come strumento di marketing territoriale e di educazione del pubblico al linguaggio del cinema.

Molti i partner che hanno creduto nel progetto: dal FAI – Fondo Ambiente Italiano Presidenza del Fvg, all’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Trieste, alla Lister Sartoria Sociale, fino alla Coop. Sociale La Collina, Stazione Rogers, Svbg e Dopolavoro Ferroviario di Trieste ed è realizzato in collaborazione con Key Tre Viaggi, Container120, Trieste Social e Discover Trieste.

tieni d’occhio il calendario delle passeggiate

ESTERNO / GIORNO

Non è un mistero che Il ragazzo invisibile di Salvatores sia stato girato interamente a Trieste. Ma quanti sanno che Trieste e provincia sono state set per film quali Il Padrino – parte II, Il Paziente Inglese o ancora Giulia e Giulia pellicola del 1987 dove troviamo un giovane Sting nei panni di attore?

Con Esterno / Giorno da giugno 2016 a maggio 2017 si potrà andare alla scoperta di queste e altre curiosità. Un modo diverso per conoscere e valorizzare, attraverso la lente del Cinema, la cultura del nostro territorio, le sue peculiarità e i siti di maggior pregio di Trieste e della sua provincia.

Le passeggiate sono accessibili con un costo di 5€ e aperte a massimo 40 persone, ad eccezione del percorso Il Carso che sarà aperto ad un massimo di 19 persone. Prenotazione obbligatoria fino alle ore 12.00 del giorno precedente la visita al numero +39.339.453.5962 o alla mail esternogiornots@gmail.com

Conduce le passeggiate il critico cinematografico Nicola Falcinella.

scarica il programma


CALENDARIO LUGLIO/SETTEMBRE 2016

08 luglio/july – 21.30
Esterno notte / Città
partenza / from Piazza Verdi


09 luglio/july — 18.00
Esterno giorno / Città
partenza / from Piazza Verdi


27 agosto/august — 21.00
Esterno notte / Città
partenza / from Piazza Verdi


28 agosto/august — 09.30
Esterno giorno / Carso
partenza / from Piazza Oberdan


17 settembre/september — 10.30
Esterno giorno / San Giovanni
partenza / from Posto delle fragole


18 settembre/september — 10.30
Esterno giorno / Città
partenza / from Casa del Cinema

#CINEMANORDEST

Da martedì 9 a sabato 13 agosto, sempre con inizio alle ore 21 e a ingresso libero, prende il via la rassegna#cinemanordest, organizzata dall’associazione Casa del Cinema di Trieste. Il cinema del Nordest, girato, prodotto e ambientato tra i paesaggi umani e fisici delle Tre Venezie, da sempre al centro di incontri e proiezioni organizzate dalle associazioni di cultura cinematografica triestine, è il focus di questa mini-rassegna estiva, il cui programma propone cinque titoli emblematici della produzione più recente.

Il ciclo comincia, come detto, martedì 9 con il lungometraggio di Mimmo Calopresti “Uno per tutti”, interamente girato a Trieste grazie alla collaborazione della FVG Film Commission. Un noir che ha per protagonisti tre amici uniti da un segreto, mentre tentano di cambiare il proprio destino. Interpretato da Fabrizio Ferracane, Giorgio Panariello, Thomas Trabacchi, Isabella Ferrari.

Uno Per Tutti

La rassegna prosegue mercoledì 10 con “La felicità è un sistema complesso”, opera seconda di Gianni Zanasi, girato in gran parte in Trentino tra Trento e Riva del Garda, con un cast composto da Valerio Mastandrea, Hadas Yaron, Giuseppe Battiston. Uno scontro generazionale per evitare lo spostamento di un’azienda italiana all’estero che ruota attorno alla figura di Enrico Giusti, professionista sui generis che avvicina per lavoro dirigenti totalmente incompetenti e irresponsabili che rischiano ogni volta di mandare in rovina le imprese da loro gestite.

La Felicita � Un Sistema compleso

Nella serata di giovedì 11 va in scena il più recente film del regista premio Oscar Giuseppe Tornatore (che a Trieste ha ambientato “La sconosciuta” e “La migliore offerta”) “La corrispondenza”, girato tra Edimburgo, York, Trentino Alto Adige e Piemonte, e interpretato da Jeremy Irons e Olga Kurylenko. Un’indagine molto personale, incentrata attorno a una giovane studentessa universitaria che impiega il tempo libero facendo la controfigura per la televisione e il cinema, e alla scomparsa del professore di astrofisica di cui è profondamente innamorata.

La Corrispondenza

Per venerdì 12 è attesa in Piazza Verdi la presenza del regista Ivan Cotroneo, per la presentazione del suo ultimo film “Un bacio”, girato e ambientato in Friuli con la collaborazione della FVG Film Commission. Un film sull’adolescenza, sulle “prime volte”, sulla ricerca della felicità, ma anche sul bullismo e sull’omofobia. Protagonisti sono tre ragazzi sedicenni, Lorenzo, Blu e Antonio, che hanno molte cose in comune, ma per motivi diversi finiscono per essere isolati dagli altri coetanei.

Un Bacio

Serata conclusiva sabato 13 con un omaggio al regista padovano Carlo Mazzacurati, prematuramente scomparso due anni fa, e la proiezione del suo ultimo film “La sedia della felicità”, con Valerio Mastandrea, Isabella Ragonese, Giuseppe Battiston e Katia Ricciarelli. Un tesoro nascosto in una sedia, un’estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all’inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti.

Carlo Mazzacurati

Trieste Estate 2016” è organizzata dal Comune di Trieste con il contributo di Turismo FVG, EstEnergy e UniCredit.

(informazioni e aggiornamenti su triestestate.it, www.triestecultura.it, www.retecivica.trieste.it)

Torna Esterno/Giorno…

il-piccolo